Tutto l'evangelo Adi 8x1000 - 2015
Home | Forum | Newsletter | Audio mp3 | Scuola Domenicale | Eventi | Foto | Link
Inserisci il tuo indirizzo Iscrivimi Cancellami Leggi arretrati Leggi arretrati
L'angolo del Pastore
Nato di nuovo
Letture
Studi biblici
Meditazioni
Pensieri
Attualità
Pionieri
Bibbia online

Emittenti TV Cristiani Oggi

Il messaggio della settimana in mp3

Le frequenze di radio evangelo

La nostra comunità

Testimonianza PentecostaĆ²e

Chi siamo

Le nostre attività

Turno campeggio 2017


:: Risultati Pratici del
Battesimo nello Spirito Santo



......Parlando dei risultati pratici del battesimo nello Spirito Santo possiamo menzionare almeno tre fattori principali: Coraggio Spirituale, Comunione Spirituale e Crescita Spirituale.
    I. Coraggio Spirituale
La potenza che dona lo Spirito Santo si manifesta in primo luogo con la franchezza o il coraggio Atti 4:31.

 
(a) Coraggio nella testimonianza

Nasce nel cuore del credente un desiderio maggiore di partecipare la buona notizia ad altri. La vita viene letteralmente potenziata e si acquista anche una certa "scioltezza" nel testimoniare di Cristo.

1. Pietro Atti 2:14
2. Pietro e Giovanni Atti 4:13
3. Stefano Atti 6:8

(b) Coraggio nelle difficoltà

La chiesa del primo secolo ha dovuto affrontare varie difficoltà sia interne che esterne. I credenti avevano bisogno della sapienza e direzione dello Spirito Santo su come risolvere certi problemi e come impostare l’opera di Dio. Dovevano anche far fronte a violente persecuzioni che si erano scatenate contro di loro. Essendo le battaglie e le difficoltà di natura spirituale era necessario fortificarsi nel Signore. Di fronte a tutto ciò essi non si scoraggiarono anzi, per mezzo dello Spirito Santo hanno trovarono le forze e il coraggio necessario per superare ogni cosa. Atti 4:27-31, Atti 15:28.
    II. Comunione Spirituale
Sappiamo che il battesimo nello Spirito Santo è un’immersione nello Spirito Santo; quindi ha come risultato una comunione spirituale più profonda. Questa comunione è triplice: Comunione con la Scrittura, Comunione fraterna, Comunione personale con Dio.

 
(a) Comunione con La Scrittura

Credo che sia naturale affermare che il credente battezzato nello Spirito Santo acquisti un apprezzamento maggiore per la Scrittura Atti 2:42.
La sua vita sarà sempre più attratta dalla verità della Bibbia; d’altronde lo Spirito della verità che ora lo possiede non può agire diversamente Giovanni 8:31; 15:4-7.
Il battezzato nello Spirito Santo avrà sempre più fame e sete per la Parola di Dio mostrando ad essa ubbidienza 1 Giovanni 4:6.

(b) Comunione fraterna

Lo Spirito Santo aumenta il nostro amore verso i fratelli in Cristo e anche verso l’umanità che perisce. Conseguentemente, si cerca la compagnia di chi vuole servire Dio e i legami spirituali con la chiesa del Signore diventano sempre più forti Atti 2:42-47; 4:31-37.
Non è nella natura dello Spirito Santo avere sentimenti di disprezzo verso chi fa parte del corpo di Cristo. La chiesa di Corinto aveva smarrito questa realtà, era così presa dai doni dello Spirito Santo che aveva tralasciato la base del cristianesimo, la carità.
Sarebbe poco consueto per un battezzato nello Spirito Santo amare di meno i fratelli o sentirsi superiore agli altri; anzi dovrebbe crescere in lui il sentimento di stimare gli altri più di sé stesso.

(c) Comunione con Dio

La presenza dello Spirito Santo arricchisce la nostra vita di preghiera insieme al desiderio di vivere per Dio Romani 8:14-16,26; Giovanni 15:1-5.
Si acquista una maggiore consapevolezza della presenza del Signore e si scopre anche la realtà dei doni dello Spirito. Chi è battezzato nello Spirito Santo amerà l’adorazione e la lode, pensieri di gratitudine verso Dio abbonderanno sempre più.
Il voler servire Dio diventa sempre più intenso mentre diminuisce l’attrazione verso le realtà del presente secolo 1 Corinzi 2:12.
    III. Crescita Spirituale
Il battesimo nello Spirito Santo ci lancia verso lo sviluppo spirituale. Non è da confondere con il frutto dello Spirito Santo, il quale matura autonomamente, però l’energia e la vitalità che derivano dal battesimo nello Spirito Santo non possono non avere un’influenza positiva sulla crescita del credente, facilitando così anche lo sviluppo del frutto. Sono complementari e fioriscono insieme, d’altronde il credente battezzato nello Spirito Santo non può essere sterile. Le virtù cristiane vengono amplificate, in quanto subentra nella vita del credente "una pienezza di Spirito".
Ecco alcune "caratteristiche" di pienezza, note nella scrittura, che lo Spirito Santo vorrebbe che si realizzano nella vita di chi è stato battezzato. Ciò che segue è un elenco di confronto per aiutarci a proseguire nella giusta direzione. Ci dà un’idea chiara sugli effetti pratici del battesimo nello Spirito Santo nella vita del credente.

  (a) Piena di grazia e di potenza Atti 6:8
(b) Piena di Sapienza e conoscenza Atti 6:10,7
(c) Pieno di Luce Atti 6:15
(d) Pieno di coraggio Atti 6:12; 7:54
(e) Pieno di fede Atti 11:23,24
(f) Pieno di comunione Atti 7:54,55
(g) Pieno di umiltà Efesini 5:21
(h) Pieno di autocontrollo Atti 7:59
(i)  Pieno d’amore Atti 7:60
    Conclusione
......Il battesimo nello Spirito Santo potenzia per il servizio cristiano dando al credente una vita spirituale sempre più attiva e dinamica. Ciò che è importante è mantenere questa pienezza, e questo è un argomento che tratteremo prossimamente.

La pienezza nello Spirito Santo Formato pdf  





Chi siamo | Dove siamo | Mappa del sito | Diritti d'autore

© www.tuttolevangelo.com 2002 - 2017 - Tutti i diritti sono riservati. È vietata ogni riproduzione anche parziale.
WEBMASTER - Direttore direttore@tuttolevangelo.com
Powered by FareSviluppo.it