Tutto l'evangelo Adi 8x1000 - 2015
Home | Forum | Newsletter | Audio mp3 | Scuola Domenicale | Eventi | Foto | Link
Inserisci il tuo indirizzo Iscrivimi Cancellami Leggi arretrati Leggi arretrati
L'angolo del Pastore
Nato di nuovo
Letture
Studi biblici
Meditazioni
Pensieri
Attualità
Pionieri
Bibbia online

Emittenti TV Cristiani Oggi

Il messaggio della settimana in mp3

Le frequenze di radio evangelo

La nostra comunità

Testimonianza PentecostaĆ²e

Chi siamo

Le nostre attività

Turno campeggio 2017

Giornalino L'informatore Evangelico

:: Pietro Ottolini (1870 - 1962)

Pietro Ottolini
di Francesco Toppi

Pietro Ottolini deve essere ricordato per la cura pastorale che per lunghi anni ha avuto della comunità sorta nel 1909 a St. Luis, Missouri e che ha in pratica presieduto, profondamente amato e stimato, fino alla sua morte avvenuta nel 1962.
Rimase fedele alla sua vocazione. Non smise mai di incoraggiare i credenti alla ricerca del battesimo nello Spirito Santo, che non doveva essere un "dono" per alcuni, ma la promessa "per quanti il Signore Iddio nostro ne chiamerà".
Dopo tanti anni crediamo che un ministerio simile al suo, di incitamento alla ricerca del battesimo dello Spirito Santo, sia quanto mai necessario per poter essere non soltanto pentecostali nella dottrina ma anche nell'esperienza.
Pietro Ottolini nacque a Pescaglia un piccolo centro della provincia di Lucca l'11
novembre 1870. Nel 1891, decise di emigrare in America. Il primo agosto ottenuto il passaporto, lasciò Genova e giunse a New York il 27 agosto 1891.
Dopo la permanenza di alcuni giorni raggiunse Chicago dove conobbe alcune famiglie di italiani e fra queste i coniugi Pacini che avevano una figlia con la quale si sposò. Il suo desiderio era quello di raggiungere San Francisco, California, ma i piani di Dio non sono i nostri. Perché a Chicago il Signore lo salvò…

ISBN 88-86085-29-X

:: Giuseppe Beretta (1853-1923)

di Francesco Toppi

Abbiamo creduto che le giovani generazioni del Risveglio pentecostale italiano debbano conoscere l'emozionante ed avventurosa storia di questo uomo di Dio, che ha manifestato un profondo amore per i suoi compatrioti ed ha senza tregua speso tutte le sue energie fisiche e spirituali per annunciare loro il potente messaggio di salvezza dell'Evangelo. L'esperienza di questo umile e consacrato ministro dell'Evangelo sia di richiamo e di monito per tutti i credenti, affinché ricordino che il vero Risveglio si manifesta: "Non per potenza, né per forza, ma per lo Spirito mio, dice il Signore degli eserciti" (Zaccaria 4:6).

ISBN 88-86085-28-1
Giuseppe Beretta


:: Luigi Francescon (1866-1964)

Luigi Francescon
di Francesco Toppi

Oggi, a novant'anni dall'inizio del Risveglio pentecostale italiano, in un mondo ormai tanto diverso da quello di Francescon, il messaggio di fedeltà a tutto l'Evangelo risuona ancora autorevole per ricordarci che la perpetuazione di questo Risveglio evangelico deve fondarsi sui principi che il Francescon ha tenuto saldi sino alla fine: l'autorità assoluta della Sacra Scrittura, la guida insostituibile dello Spirito Santo, l'umiltà nel ministerio cristiano donato da Dio, il disinteresse personale e la ferma volontà che qualsiasi struttura nella Chiesa del Signore deve rimanere soltanto una forma di "servizio fraterno" e non diventare mai un'organizzazione di "potere umano".
Luigi Francescon nacque il 29 marzo 1866 a Cavasso Nuovo, un piccolo centro agricolo della provincia di Udine, posto tra le prealpi Carniche.
Luigi Francescon, dopo il servizio militare, fu uno degli oltre cinquantamila italiani che emigrarono negli Stati Uniti nell'ultimo decennio del secolo.

ISBN 88-86085-27-3



Servizio Pubblicazioni ADI-MEDIA Via Della Formica, 23 - 00155 Roma Fax 06.2251432;
e mail
: adi@adi-media.it





Chi siamo | Dove siamo | Mappa del sito | Diritti d'autore

© www.tuttolevangelo.com 2002 - 2017 - Tutti i diritti sono riservati. È vietata ogni riproduzione anche parziale.
WEBMASTER - Direttore direttore@tuttolevangelo.com
Powered by FareSviluppo.it