Tutto l'evangelo Adi 8x1000 - 2015
Home | Forum | Newsletter | Audio mp3 | Scuola Domenicale | Eventi | Foto | Link
Inserisci il tuo indirizzo Iscrivimi Cancellami Leggi arretrati Leggi arretrati
L'angolo del Pastore
Nato di nuovo
Letture
Studi biblici
Meditazioni
Pensieri
Attualità
Pionieri
Bibbia online

Emittenti TV Cristiani Oggi

Il messaggio della settimana in mp3

Le frequenze di radio evangelo

La nostra comunità

Testimonianza PentecostaĆ²e

Chi siamo

Le nostre attività

Turno campeggio 2017

Giornalino L'informatore Evangelico

:: Continui a camminare con Gesù?

Voi siete quelli che avete perseverato meco nelle mie prove. Luca 22:28.

      È vero che Gesù Cristo è con noi nelle nostre tentazioni, ma noi, siamo con Lui nelle tentazioni simili alle Sue? Molti di noi smettiamo di camminare con Gesù non appena esperimentiamo quello che Egli può fare. Quando Dio fa dei mutamenti nelle situazioni particolari della tua vita, fai attenzione alla direzione che prendi: continui ad andare con Gesù? O te ne vai dalla parte del mondo, della carne e del diavolo? Ci fregiamo del Suo nome, ma camminiamo con Lui? "Da allora molti dei Suoi discepoli si ritrassero indietro e non andavano più con Lui." Le tentazioni accompagnarono Gesù per tutto il tempo della Sua vita terrena, e continuano ad accompagnarLo durante tutto il tempo che il Figlio di Dio vive in noi. Camminiamo con Gesù nella vita che viviamo adesso?
      Noi pensiamo di doverci mettere al riparo da alcune delle cose di cui Dio ci circonda. Non sia mai! È Dio a disporre le circostanze, e qualunque sia la loro caratteristica dobbiamo fare in modo di affrontarle rimanendo continuamente con Lui nelle Sue tentazioni. Si tratta proprio delle Sue tentazioni - non tentazioni che assalgono noi, ma dirette alla vita del Figlio di Dio in noi. Nella nostra vita corporale è in giuoco l'onore di Gesù Cristo; sei tu fedele al Figlio di Dio in quelle occasioni in cui la Sua vita in te è assediata?
      Continui a camminare con Gesù? La strada, attraversando il Getsemani e passando per la porta della città, va fuori del campo; è una strada solitaria che va avanti fino a che non ci sono più orme di passi; c'è solo una voce: "Seguimi".

Tratto da: L'impegno per L'Altissimo (19 settembre) di Oswald Chambers





Chi siamo | Dove siamo | Mappa del sito | Diritti d'autore

© www.tuttolevangelo.com 2002 - 2017 - Tutti i diritti sono riservati. È vietata ogni riproduzione anche parziale.
WEBMASTER - Direttore direttore@tuttolevangelo.com
Powered by FareSviluppo.it