Tutto l'evangelo Adi 8x1000 - 2015
Home | Forum | Newsletter | Audio mp3 | Scuola Domenicale | Eventi | Foto | Link
Inserisci il tuo indirizzo Iscrivimi Cancellami Leggi arretrati Leggi arretrati
L'angolo del Pastore
Nato di nuovo
Letture
Studi biblici
Meditazioni
Pensieri
Attualità
Pionieri
Bibbia online

Emittenti TV Cristiani Oggi

Il messaggio della settimana in mp3

Le frequenze di radio evangelo

La nostra comunità

Testimonianza PentecostaĆ²e

Chi siamo

Le nostre attività

Turno campeggio 2017

Giornalino L'informatore Evangelico

:: Anno Nuovo 2013

Siamo grati al Signore per la Sua assistenza regalataci in questo anno 2012 che ormai volge alla fine. La Sua misericordia e il Suo amore fin qui ci ha sostenuto. La Sua grazia ci ha rallegrati del continuo ed oggi possiamo dire con un sentimento di adorazione: “grazie Signore”. Continuiamo a confidare in Lui per il nuovo anno 2013, con gioia e serenità a guardare al nostro Signor Gesù.
Fine anno 2012
Le avversità non mancheranno, ma chi decide di affidarsi al Vincitore, anche tra le nuvole tempestose della vita avrà conforto nel Consolatore che è fedele e ci soccorre al momento opportuno. È vero che ci sono ancora tentazioni e problemi, ma chi si abbandona nel Signore non cercherà più di risolvere i problemi né di affrontare le tentazioni da solo, ma andrà al Trono della Grazia e consegnerà i problemi al Signore. Egli è il liberatore e libererà dai problemi e dalle tentazioni, fornendoci soccorso e armatura per affrontare le lotte. L’augurio che mi sento di fare per tutti quanti è quello di rimanere uniti in Cristo, nell‘amore più vero e profondo, dove i bisogni del prossimo sono i nostri e dove nessuno ci giudicherà per ciò che non siamo in grado di fare. Siamo miseri, deboli, ma possiamo ogni cosa in Colui che ci fortifica: Cristo Gesù, benedetto in eterno. Amen!
Il tempo passa molto velocemente tra momenti belli e momenti brutti. Tra guerre e rumori di guerre gli eventi si accavallano ed a volte sfuggono di mano, ma, fra tante incertezze, una cosa è certa: Iddio non viene mai meno e non ci abbandona, ma il suo braccio, che non si è mai raccorciato, è forte ed opera oggi in favore di quelli che lo temono come operava in passato, perché Egli, il Signore, è lo stesso Ieri, Oggi ed in Eterno. In Lui noi troviamo rifugio, perchè la sua misericordia è infinita e va al di là di ogni nostra aspettativa.
Sapendo questo, andiamo con fiducia al trono della grazia, adoriamo e lodiamo il Signore per ricevere ogni giorno quella fresca unzione di Spirito Santo che ci consente di andare avanti con fede e con quello zelo che invita a muoverci senza aspettare che altri inizino.
Cari nel Signore, il 2013 è alle porte: nel mondo l’iniquità aumenta e l’amore si raffredda. Questo è il segno che siamo agli ultimi tempi! Ma noi restiamo fermi e fedeli al Signore, aspettando la Sua venuta.
Dio vi benedica. Amen!

  Formato PDF




Chi siamo | Dove siamo | Mappa del sito | Diritti d'autore

© www.tuttolevangelo.com 2002 - 2017 - Tutti i diritti sono riservati. È vietata ogni riproduzione anche parziale.
WEBMASTER - Direttore direttore@tuttolevangelo.com
Powered by FareSviluppo.it