Tutto l'evangelo Adi 8x1000 - 2015
Home | Forum | Newsletter | Audio mp3 | Scuola Domenicale | Eventi | Foto | Link
Inserisci il tuo indirizzo Iscrivimi Cancellami Leggi arretrati Leggi arretrati
L'angolo del Pastore
Nato di nuovo
Letture
Studi biblici
Meditazioni
Pensieri
Attualità
Pionieri
Bibbia online

Emittenti TV Cristiani Oggi

Il messaggio della settimana in mp3

Le frequenze di radio evangelo

La nostra comunità

Testimonianza PentecostaĆ²e

Chi siamo

Le nostre attività

Turno campeggio 2017

Giornalino L'informatore Evangelico

:: Venite, comprate senza denaro,
senza pagare vino e latte.



Perchè spendere denaro per ciò che non è pane? E il frutto
delle vostre fatiche per ciò che non sazia?
(Isaia 55:12)

Nel linguaggio orientale del profeta il vino ed il latte simboleggiano i beni che DIO concede a chi ardentemente li brama. Si tratta del perdono, della pace, della redenzione, della luce, della forza, della presenza dell'ETERNO e delle ricchezze inestimabili della grazia. Li hai mai desiderati tu?
- Si, (mi rispondi). Ma qual'è il loro prezzo? Che cosa devo fare io per acquistarli?
- Nulla, fratello mio. Quei beni non costano nulla. Ti sembrerà strano, ma non puoi dubitare della loro assoluta gratuità! Ma, e se pur fosse, in che modo li vorresti pagare? Sei veramente tanto ricco?
Mi spiego meglio, sei tu abbastanza buono, puro, perfetto, santo? I tuoi meriti?… Hai tu qualche merito?…
Io, personalmente, non ho nessun merito.
Puoi tu dire all'ETERNO: « Io ti do questo, Tu mi dai quello?»
L'uomo può giungere fino a vendere il proprio cuore e la propria anima al diavolo. Ma DIO non si comporta come l'uomo; EGLI offre sempre il SUO cuore, poiché tutto è gratuito nella redenzione: il perdono dei peccati, l'esaudimento della preghiera, l'effusione dello Spirito Santo, il cielo aperto, la vita eterna in Cristo Gesù nostro Signore!
Chi volesse pagare questa Redenzione non l'otterrà mai! Dobbiamo essere prostrati nella polvere, ammettere la nostra miseria ed accettarla come un'elemosina dell'AMORE infinito di DIO! EGLI ci chiede l'umiltà nel riconoscere che non abbiamo nulla da offrirGLI, che le nostre mani sono vuote, che siamo indegni della Sua Grazia. Ma altresì desideriamo, pentirci con tutto il nostro cuore, dei nostri peccati, stare davanti al trono della Sua Grazia, ricevere per fede il Suo perdono, i Suoi doni, e dimostrare la nostra riconoscenza con le nostre opere d'amore e purezza.
Si, solo queste cose chiede DIO da noi, ed il profeta esprime questa dolce parola, che viene dal cuore di DIO:
- Venite!………

Ciò che non è pane, ciò che non sazia
Sono e lo sappiamo, i beni e i piaceri offerti dal mondo all'anima. Ma questi beni non sono dati gratuitamente; il mondo li vende a caro prezzo: il mondo non dà nulla per nulla. In cambio dei suoi beni esso chiede ad alcuni il loro tempo, le loro veglie, i loro più assidui pensieri, tutta la tensione intellettuale e nervosa di cui sono capaci: ad altri tutta la salute e tutte le energie; ad altri la reputazione e l'onestà; ad altri la coscienza, la stessa anima.
Questi beni costano tanto, tanto, ma non saziano il nostro cuore! Ciò è provato dal fatto che nessuno, pur avendo desiderato ardentemente i beni del mondo, è veramente soddisfatto di quel che ha ottenuto, ma ha sempre voglia di avere qualcosa di più. … Non saziano! … e questo e dimostrato dalla delusione amara di chi, dopo aver ottenuto l'oggetto dei suoi desideri, rimane con nient'altro che polvere nelle proprie mani; oppure è evidente per l'amarezza di chi, dopo aver ottenuto con le proprie ricchezze ammirazione e rispetto, scopre che la maggior parte delle persone hanno nei suoi riguardi solo invidia, gelosia, disprezzo!
… Non saziano! … Lo prova il fatto che nessuno dei beni conquistati ha mai contribuito ad elevare l'anima, a renderla migliore, a spingerla sulla via delle virtù, anzi, l'anima diventa sempre più arida, debole, inferma, sempre più vicina alla morte!
Tutto questo lo sai, caro amico! Ma perché continui a … spendere denaro per ciò che non è pane ed il frutto delle tue fatiche per ciò che non sazia?

zioterry




Chi siamo | Dove siamo | Mappa del sito | Diritti d'autore

© www.tuttolevangelo.com 2002 - 2017 - Tutti i diritti sono riservati. È vietata ogni riproduzione anche parziale.
WEBMASTER - Direttore direttore@tuttolevangelo.com
Powered by FareSviluppo.it