Tutto l'evangelo Adi 8x1000 - 2015
Home | Forum | Newsletter | Audio mp3 | Scuola Domenicale | Eventi | Foto | Link
Inserisci il tuo indirizzo Iscrivimi Cancellami Leggi arretrati Leggi arretrati
L'angolo del Pastore
Nato di nuovo
Letture
Studi biblici
Meditazioni
Pensieri
Attualità
Pionieri
Bibbia online

Emittenti TV Cristiani Oggi

Il messaggio della settimana in mp3

Le frequenze di radio evangelo

La nostra comunità

Testimonianza Pentecostaòe

Chi siamo

Le nostre attività

Turno campeggio 2017


:: LA CHIESA E IL DESIDERIO
(Cantico dei Cantici 6:10-12)

Quando si testimonia di Cristo e delle cose che Lo riguardano, nella mente di molte persone si affaccia l'idea di una vita grigia, monotona, senza voglie e forti emozioni… ma nulla è più lontano dalla verità… Amminadab (il cui nome significa "popolo nobile") era padre di Nashon, capo dell'esercito e della casata principale di Giuda. Parlare dei "carri di Amminadab", dunque, era lo stesso che riferirsi a questo agguerrito esercito. La sposa di questo poema, ispirato da Dio a Salomone, paragona il proprio desiderio di piacere allo Sposo all'esercito di Giuda: qualcosa di potente, di invincibile, di inarrestabile! Il progetto divino prevede che la Chiesa del Signore non sia un popolo apatico e vegetativo ma, al contrario, un organismo spirituale animato da santi desideri, potenti, invincibili, inarrestabili come un agguerrito esercito in battaglia!

Desideri & desideri
Prima di fare ogni altra considerazione, precisiamo subito che non tutto ciò che si può umanamente desiderare è lecito agli occhi di Dio… anche se una cosa può apparirci tale per il solo fatto che la desideriamo ardentemente! L'apostolo Paolo, per lo Spirito Santo, parla ai Tessalonicesi di "buoni desideri", lasciando intendere che esistono anche desideri non buoni; scrive ai Corinzi esortando in merito a desideri "spirituali" e "carnali".
1.
2 Tessalonicesi 1:11 - Ed è a quel fine che preghiamo anche del continuo per voi affinché l'iddio nostro vi reputi degni di una tal vocazione e compia con potenza ogni vostro buon desiderio e l'opera della vostra fede.
2.
Galati 5:16,17 - Or io dico: Camminate per lo Spirito e non adempirete i desideri della carne. Perché la carne ha desideri contrari allo Spirito, e lo Spirito ha desideri contrari alla carne; sono cose opposte fra loro.

UN ELEMENTO IMPORTANTISSIMO
Nulla è "automatico" nel nostro rapporto con Dio! Tutto quello che possiamo realizzare spiritualmente dipende da quello che chiediamo al Signore. Un sano desiderio, pertanto, è un elemento di fondamentale importanza nell'esperienza cristiana! La Bibbia incoraggia tutti i suoi lettori a manifestare i propri desideri a Dio perché…

…Dio è sensibile ai giusti desideri delle Sue creature.
  3.
Salmo 10:17 - O Eterno, tu esaudisci il desiderio degli umili; Salmo 20:4 - Ti dia egli quel che il tuo cuore desidera, e adempia ogni tuo disegno. Salmo 38:9 - Signore, ogni mio desiderio è nel tuo cospetto, e i miei sospiri non ti son nascosti. Salmo 145:16 - Tu apri la tua mano, e sazi il desiderio di tutto ciò che vive. Salmo 145:19 - Egli adempie il desiderio di quelli che lo temono, ode il loro grido, e li salva.
  4.
Matteo 7:11 - Se dunque voi che siete malvagi sapete dar buoni doni ai vostri figliuoli, quanto più il Padre vostro che è ne' cieli darà egli cose buone a coloro che gliele domandano!

…senza "desiderio" non può sbocciare la Nuova Vita in Cristo
  5.
Apocalisse 22:17- E lo Spirito e la sposa dicono: Vieni. E chi ode dica: Vieni. E chi ha sete venga: chi vuole, prenda in dono dell'acqua della vita.
  6.
Apocalisse 3:20 Ecco, io sto alla porta e picchio: se uno ode la mia voce ed apre la porta, io entrerò da lui e cenerò con lui ed egli meco.

…senza "desiderio" non ci può essere vera comunione con Dio
L'iddio della verità e dell'amore non sopporta un rapporto ipocrita e formale!
  7.
Giovanni 4: 23 - Ma l'ora viene, anzi è già venuta, che i veri adoratori adoreranno il Padre in ispirito e verità; poiché tali sono gli adoratori che il Padre richiede.
Lo Sposo vorrebbe comunicare sempre con la sua amata… ma nonostante questi forti sentimenti ne rispetta i "desideri".
  8.
Cantico dei cantici 8:4 - O figliuole di Gerusalemme, io vi scongiuro, non svegliate, non svegliate l'amor mio, finch' essa non lo desideri!

…nulla si ottiene se non lo si "desidera" veramente
A chi non è capitato almeno una volta di uscire di casa con una "mezza idea" di comprare qualcosa, visitare diversi negozi e tornare a casa senza aver fatto alcun acquisto! Nulla ci ha convinto veramente, scatenando il nostro desiderio "irrefrenabile" di avere quella certa cosa! Nella Vita cristiana non è possibile andare avanti con le "mezze idee", occorre prendere delle precise posizioni, esercitare una volontà positiva, senza lasciare le cose "al caso" o al "come mi sento"! "Lo prendo se mi convince" può andare bene per un capo d'abbigliamento ma una tale attitudine nelle cose del Signore ci lascerebbe a "bocca asciutta"!
  9.
Giacomo 1: 5-8 - Che se alcuno di voi manca di sapienza, la chieda a Dio che dona a tutti liberalmente senza rinfacciare, e gli sarà donata. Ma chieda con fede, senza star punto in dubbio; perché chi dubita è simile a un 'onda di mare, agitata dal vento e spinta qua e là. Non pensi già quel tale di ricever nulla dal Signore, essendo…, instabile in tutte le sue vie.
  10.
Giovanni 5:2,6 - Or a… Betesda… era un uomo, che da trentott'anni era infermo. Gesù, vedutolo che giaceva e sapendo che già da gran tempo stava così, gli disse: Vuoi esser risanato?
  11.
Marco 10: 46-48,51 - Bartimeo, cieco mendicante… udito che chi passava era Gesù il Nazareno, prese a gridare e a dire: Gesù, figliuol di Davide, abbi pietà di me! E molti lo sgridavano perché tacesse; ma quello gridava più forte… E Gesù, rivoltosi a lui, gli disse: Che vuoi ch'io ti faccia? E il cieco gli rispose: Rabbuni ch'io recuperi la vista.
  12.
Giosuè 15:19 E quella rispose: "Fammi un dono; giacché tu m'hai stabilita in una terra arida, dammi anche delle sorgenti d'acqua". Ed egli le donò le sorgenti superiori e le sorgenti sottostanti.
  13.
Matteo 11:12 - Or dai giorni di Giovanni Battista fino ad ora, il regno de' cieli è preso a forza ed i violenti se ne impadroniscono.
  14.
Giacomo 4:2 - Voi…, non avete, perché non domandate; Matteo 7:7,8 - Chiedete e vi sarà dato; cercate e troverete; picchiate e vi sarà aperto; perché chiunque chiede riceve; chi cerca trova, e sarà aperto a chi picchia.

COSA DESIDERARE?
Chiarito che il desiderio è fondamentale nell'economia del nostro rapporto con Dio, vediamo quali sono alcuni desideri che Dio vuole instillare in noi per l'azione potente della Sua Parola e dello Spirito Santo che abita in noi.

…DI CONOSCERE LA PAROLA DI DIO
Un credente che si accontenta di quello che sa e non desidera crescere nella conoscenza della Parola di Dio è un credente in pericolo. Il profeta Daniele e l'apostolo Paolo desideravano crescere in tale conoscenza.
  15.
Efesini 24:15,14 - Cresciamo in ogni cosa verso colui che è il capo, cioè Cristo… affinché non siamo più dei bambini, sballottati e portati qua e là da ogni vento di dottrina, per la frode degli uomini, per l'astuzia loro nelle arti seduttrici dell'errore
  16.
Daniele 7:19 - Allora desiderai sapere la verità intorno alla quarta bestia, ch'era diversa da tutte le altre, straordinariamente terribile, che aveva i denti di ferro e le unghie di rame, che divorava, sbranava, e calpestava il resto con i piedi, (Daniele 7:23)
  17.
Romani 7:22 - Poiché io mi diletto nella legge di Dio, secondo l'uomo interno;

…DI VIVERE SANTAMENTE
La santificazione pratica non è "automatica" ma richiede la collaborazione del credente. Occorre desiderarla per se stessi e per quanti altri, come noi, appartengono a Dio.
  18.
Ebrei 12:14 - Procacciate pace con tutti e la santificazione senza la quale nessuno vedrà il Signore;
  19.
Ebrei 13:18 - Pregate per no perché siam persuasi d'aver una buona coscienza, desiderando di condurci onestamente in ogni cosa.
20.
Romani 16.19 - Quanto a voi, la vostra ubbidienza è giunta a conoscenza di tutti. Io dunque mi rallegro per voi, ma desidero che siate savi nel bene e semplici per quel che concerne il male.

…DI SERVIRE DIO E LA FRATELLANZA
La parabola dei due figlioli dimostra chiaramente che, per servire Dio, occorre desiderarlo sinceramente!
  21.
1 Timoteo 3:1 - Certa è questa parola: se uno aspira all'ufficio di vescovo, desidera un'opera buona.
  22.
1 Corinzi 12:31 - Ma desiderate ardentemente i doni maggiori. E ora vi mostrerò una via, che è la via per eccellenza.
  23.
1 Corinzi 14:12- Poiché siete bramosi dei doni spirituali, cercate di abbondarne per l'edificazione della chiesa.
  24.
1 Corinzi 14:39,40 - Pertanto, fratelli, bramate il profetare, e non impedite il parlare in altre lingue; ma ogni cosa sia fatta con decoro e con ordine.

…LA COMUNIONE FRATERNA
Non possiamo avere comunione con i fratelli, standocene in disparte e trascurando di cogliere le varie occasioni che si presentano di stare insieme (riunioni di culto in testa). Anche questa è una cosa che dobbiamo desiderare.
25.
Filippesi 4:1 - Perciò, fratelli miei cari e desideratissimi, allegrezza e corona mia, state in questa maniera fermi nel Signore.
  26.
Romani 1:11,12 - Poiché desidero vivamente di vedervi per comunicarvi qualche dono spirituale affinché siate fortificati; o meglio, perché quando sarò tra voi ci confortiamo a vicenda mediante la fede che abbiamo in comune, voi ed io.
  27.
1 Tessalonicesi 2:17,18 - Quant'è a noi, fratelli, orbati di voi per breve tempo, di persona, non di cuore, abbiamo tanto maggiormente cercato, con gran desiderio, di veder la vostra faccia. Perciò abbiam voluto, io Paolo almeno, non una ma due volte, venir a voi; ma Satana ce lo ha impedito.
Alcuni per giustificare la loro assenza dalle attività comunitarie amano schermirsi con una frase oramai famosa: "Anche se sono assente è come se stessi con voi, è la stessa cosa"… ma tutti noi dobbiamo capire e insegnare che non è affatto la stessa cosa! Eccezioni a parte, tutti noi facciamo quello che vogliamo; se non stiamo insieme ai fratelli è perché… non lo desideriamo! Quando ciò accade, facciamo un passo indietro nel cammino verso la mèta cristiana dell'essere simili a Gesù.
  28.
Luca 22:14,15 - E quando l'ora fu venuta, egli si mise a tavola, e gli apostoli con lui. Ed egli disse loro: Ho grandemente desiderato di mangiar questa pasqua con voi, prima ch'io soffra;

…LA SALVEZZA DEI PERDUTI
Il cielo ed il cuore di Dio sono alacremente impegnati in un'impresa: la salvezza delle anime perdute. La Chiesa desidera quello che Dio desidera!
  29.
Romani 10:1 - Fratelli, il desiderio del mio cuore e la mia preghiera a Dio per loro è che siano salvati.

…IL CIELO E IL RITORNO DI CRISTO
Quando si parla ai perduti di andare in cielo, molti di loro rispondono: "… il più tardi possibile". Questo perché ai loro occhi andare in cielo è una perdita non un guadagno! È entrare nel numero dei trapassati non entrare nel pieno godimento della vera vita. Dio non è un Dio dei morti; Egli ci dona la vita eterna! Ma per poter mangiare dall'albero della Vita è necessario desiderarlo! Nessuno si ritroverà in cielo "per caso" o a sua insaputa!
30.
Filippesi 1:23,24 - Io sono stretto dai due lati: ho desiderio di partire e d'esser con Cristo, perché è cosa di gran lunga migliore; ma il mio rimanere nella carne è più necessario per voi.
  31.
2 Corinzi 5:2-4 - Poiché in questa tenda noi gemiamo, bramando di esser sopravvestiti della nostra abitazione che è celeste, se pur sarem trovati vestiti e non ignudi. Poiché noi che stiamo in questa tenda, gemiamo, aggravati; e perciò desideriamo non già d'esser spogliati, ma d'esser sopravvestiti, onde ciò che è mortale sia assorbito dalla vita.
  32.
2 Timoteo 4:8 Del rimanente mi è riservata la corona di giustizia che il Signore, il giusto giudice, mi assegnerà in quel giorno; e non solo a me, ma anche a tutti quelli che avranno amato la sua apparizione.

CONCLUSIONE
Di fronte alle chiare esigenze divine abbiamo il grande privilegio di poter ricorrere all'aiuto che ci viene dall'alto!
  33.
Filippesi 2:12,13 - Compiete la vostra salvezza con timore e tremore; poiché Dio è quel che opera in voi il volere e l'operare, per la sua benevolenza.
Possa ognuno di noi ascoltare e accogliere il dolce invito del nostro Padre Celeste mentre avanza la Sua richiesta preferita:
  34.
Proverbi 23:26 - Figliuol mio dammi il tuo cuore [ed io ci metterò i giusti desideri].


Scarica Audio mp3 Formato pdf  





Chi siamo | Dove siamo | Mappa del sito | Diritti d'autore

© www.tuttolevangelo.com 2002 - 2017 - Tutti i diritti sono riservati. È vietata ogni riproduzione anche parziale.
WEBMASTER - Direttore direttore@tuttolevangelo.com
Powered by FareSviluppo.it